ZD_BIOARCHITECTS


ZD_BIOARCHITECTS

Non disponibile

ZD_BIOARCHITECTS
ZD_BIOARCHITECTS
ZD_BIOARCHITECTS
ZD_BIOARCHITECTS
ZD_BIOARCHITECTS
ZD_BIOARCHITECTS
ZD_BIOARCHITECTS
ZD_BIOARCHITECTS
ZD_BIOARCHITECTS
ZD_BIOARCHITECTS
ZD_BIOARCHITECTS
ZD_BIOARCHITECTS
16,90 €
10,00
più consegna


I buoni principi della progettazione storicamente usati dall’uomo, come quelli dell’architettura solare passiva, vengono qui ripresi da Alvar Aalto, Tadao Ando, Eero Saarinen e Kenzo Tange. In queste opere gli architetti si impegnano nella progettazione sostenibile non ignorando il contesto nel quale l’edificio si colloca ma, anzi, partendo proprio dalle sue prerogative climatiche. Si concepiscono le strutture murarie come un vero involucro a protezione del nucleo dell’edificio, il cemento qui denota la sua capacità organico-naturale. Il materiale ripensato per ottenere una macchina architettonica efficiente, che provvede autonomamente a creare uno stato microclimatico sostenibile.

Cerca questa categoria: MONOGRAFIE